Barzellette

agosto 10, 2012 § 1 Commento

 
Un ex comico e una canoista discutono di politica.

chi l’ha detto?

giugno 24, 2012 § 1 Commento

 
«xxxxxxxxx has denounced David Cameron’s “big society”, saying that it comes across as aspirational waffle that was “designed to conceal a deeply damaging withdrawal of the state from its responsibilities to the most vulnerable”.»

«xxxxxxxxx ha accusato la “big society” di David Cameron di essere null’altro che uno sproloquio pretenzioso “pensato per mascherare la pericolosa rinuncia dello stato dalle sue responsabilità verso i più deboli”.»

il capezzolo no

giugno 23, 2012 § 1 Commento

 

Brittney Stewart, una mamma sopravvissuta a una doppia mastectomia […] dice di essere “orgogliosa” di nuotare in topless coi suoi figli «perché voglio insegnar loro che non c’è nulla di cui vergognarsi se mamma non ha più il seno».

Se invece il seno ce l’hai…

(sempre su Corriere.it)

I am seriously considering eyebrows peace

giugno 19, 2012 § Lascia un commento

la posa dell’insicura, la vanità dell’umile

giugno 18, 2012 § 6 commenti

 
Qui un po’ di sole, un po’ meno pioggia. Max: 21gradi
Un po’ il caldo te l’invidio.

Mi spiace che non ti vedo qui ma mi spiace di più che tu sia così stremata (dal caldo, dalla tirannia della Troika)

Io? Incazzatura sottomarina, mi sembra di avere ingoiato una bomba che adesso mi tocca disinnescare (o esplodere in ambiente sicuro).
Dico cose che poi mi pento (avevo scritto “mento”, che bel lapsus freudiano).
Continuo ad avere la sensazione che C sia elusivo e più lo penso, più mi arrotolo come una faina sodomizzata con il filo spinato per cercare di capire come uscire dalla nebbia.
Ma la nebbia è normale. Dà fastidio ma è normale.
E poi grande stitichezza di me stessa che è causa ed effetto di questa nebbia.
Mi sento inutile. Ma perché devo salvare la Grecia per sentirmi meno inutile?

Ieri ho imparato a controllare la bici andando piano. Utilissimo ai semafori.

On 18 Jun 2012, at 10:02, xxxx wrote:
>
>Buongiorno,
>bollettino meteo.
>30 gradi – 51 % umidità
>
>Non ho soldi, londra slitta ancora, scusami.
>
>
>Come stai?

tatuerai con dolore

giugno 7, 2012 § Lascia un commento


(da Corriere.it)

perché?

giugno 1, 2012 § 1 Commento

 
Lascio Venezia. Resto cittadina italiana, ma la residenza sarà qui. Tasse. Altre robe.
Invio il modulo per email al consolato che mi risponde:

– se é stata inviata per e-mail dovreste aver ricevuto una risposta automatica. Se non l’ha ricevuta, é pregato/a di inviarla nuovamente.

A parte le “è” accentate storte che ormai sono italiane come la pizza, la mia mente si avvolge su se stessa fino all’auto-strangolamento non-erotico di fronte all’illogica logica della spiegazione.