sviste

dicembre 24, 2009 § 2 commenti

Oggi io e mia sorella siamo andate a fare gli ultimi regali e la spesa (quella dei giorni che NON sono Natale, e cioè carote e zenzero per me, spinacine per il piccolomario, stracchino per lei). Pazze a fare ‘ste cose gli ultimi giorni che al supermercato non c’erano più i carrelli e si stava tutti all’uscita dalle casse come gli assetati nel deserto a rubarsi i carrelli tra noi pazzi.

Al supermercato che ormai vendono tutto anche i mutui per le case noi cercavamo i libri per mia zia che uno l’abbiamo trovato e l’altro, quello di Vespa su Berlusconi, no (io Vespa non lo sopporto il libro è per mia zia, giuro eh, io non lo vorrei nemmeno toccare il libro che dietro c’è la foto di Vespa e mi fa orrore toccare). Non l’abbiamo trovato. Esaurito.

E allora abbiamo cominciato la processione per le librerie di Asti “scusi c’avete Vespa?” “no, finito” “scusi ha l’ultimo di Vespa?” “no, esaurito da tre giorni” “in magazzino?” “no!” (chorus: repeat 4 times and fade).

Alla fine arrancavamo come due pazze stanchissime e zuppe di pioggia su per corso Alfieri e io dico “tentiamo da Pellicani” “ma vendono libri di chiesa, cattolici” “proviamo, berlusconi dice che il suo governo è ispirato ai principi cristiani” “va beh proviamo”.

Corso Alfieri in quel tratto è lungo e buio e stretto e la luce di Pellicani sembra veramente la stella cometa e mentre ci avviciniamo alle vetrine io scorgo il malloppone rosso e urlo “Ce l’hanno!” “nooooooooooooo” “siiiiii!”.

E allora entriamo, c’è un sacco di gente, e mentre mia sorella si mette in coda alla cassa per pagare il malloppone rosso, io mi metto a gironzolare tra gli scaffali che nelle librerie io non resisto, e vedo che hanno tanti libri non cattolici, cioè, le bibbie e le edizioni paoline hanno il loro spazio ma c’è un sacco di einaudi e feltrinelli. E tra i libri c’è anche “Noi” di Veltroni.

Ma? Ma come? Ma cosa ci fa “Noi” in una libreria cattolica?

Io questa idea che Veltroni è del PD, che il PD è di sinistra, che la sinistra è comunista (o socialista) e che i comunisti (o socialisti) non sono cattolici, questa idea malsana io prima o poi me la devo togliere dalla testa.

Annunci

Tag:, , , , , ,

§ 2 risposte a sviste

  • chiaratiz ha detto:

    c’è da dire però che “laico” non vorrebbe dire “non condivisibile da un cattolico”. Io il libro di Veltroni non l’ho letto, ma che ci siano libri normali in una libreria cattolica mi pare solo sano. Magari non quelli di adoratori di satana, ecco, quello sì che mi sembrerebbe strano. Ma Veltroni adoratore di satana non me lo vedo

  • Elena ha detto:

    ah no, adoratori di satana no, però c’era la bignardi…
    poi comunque il problema è mio che vivo in un mondo di ortodossie inventate. E infatti, guarda te come sono ciapaa…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo sviste su ecudiélle.

Meta