notti bianche

luglio 12, 2010 § 2 commenti

Niente notti bianche a Goteborg. Peccato.

Stare dentro ad un giorno che non finisce, vederne iniziare un altro, ma restare ancora attaccati a oggi. La stanchezza è avere in tasca troppi giorni che non finiscono. Mettere ordine sulla scrivania come succedaneo della cesura.

Maxim Kantor, Left-overs (2000)

Annunci

§ 2 risposte a notti bianche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo notti bianche su ecudiélle.

Meta