quaranta paia di fuseaux e una sigaretta

dicembre 20, 2010 § 8 commenti

.
A Venezia, aiuto E a preparare il suo trasloco.

L’armadio a sei ante su due piani, scrigno di ansie e frustrazioni sfogate in guardaroba, dodici anni di cene e di notti a teresine e briscole, almeno cinque cambi di inquilini (a parte lei, entrata per prima e ultima ad andare), tre pareti di libri, la cineteca che comincia con i vhs e finisce con le chiavette usb, una sede distaccata del museo del vetro di murano.

Una sorellanza di nomi uguali, vite diverse, silenzi, lunarità e cupezze.

Abbiamo finito con le cinture o ne hai ancora?
– No, finito.
Sei sicura? mi sembrano poche.
– Sai che quando hanno perquisito la casa dello zio di sara ci hanno trovato quaranta cinture? Quaranta. Cosa ci fa uno con quaranta cinture? Uno con quaranta cinture è un po’ strano.
Se fanno una perquisizione qui da te trovano quaranta paia di fuseaux. Cosa devono pensare?

a Venezia ho anche ricominciato a dormire. E a fumare. Poco.

Annunci

§ 8 risposte a quaranta paia di fuseaux e una sigaretta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo quaranta paia di fuseaux e una sigaretta su ecudiélle.

Meta