la regola dell’infiltrato non sbaglia mai

dicembre 22, 2010 § 5 commenti

.
Da quando il PCI ha deciso che le BR non lo riguardavano, la tesi dell’infiltrato e dei cattivi ragazzi ha sempre offerto alla sinistra dentro e fuori dal parlamento una buona scusa. Capro.

Non l’opportunità di una spiegazione. O di un incontro.
Non l’occasione di fare politica, organizzare domanda politica.

La sinistra invece sta ancora lì, a chiedere scusa di esistere.
La sinistra è una necessità storica. Imprescindibile. Oggi più che ieri. E domani ancora.

Grazie a Andrea Cobain per la segnalazione.

Annunci

§ 5 risposte a la regola dell’infiltrato non sbaglia mai

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo la regola dell’infiltrato non sbaglia mai su ecudiélle.

Meta