tib(b)urtina

gennaio 6, 2011 § 6 commenti

.
I messicani con il chiacchiericcio fitto e i jeans stretti al culo. I macedoni avvolti nella loro bolla musicale di turbo-folk che fuma dal cellulare. Le piastrelle mal poste del piazzale della stazione. Quelli che ancora oggi fanno i baffi alla faccia delle donne nei poster della metro.

Asti-Venezia-Bologna-Roma-Velletri-Roma-Bologna-Asti per scoprire che il pendolino mi dà la nausea.

Sempre che sia il pendolare.

Annunci

§ 6 risposte a tib(b)urtina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo tib(b)urtina su ecudiélle.

Meta