like reading shakespeare with a torch under the bed sheets

marzo 16, 2011 § 6 commenti

 
E se dopo pochi passi sento il cianoacrilato nel sangue, occhi acidi, acido nei polmoni, colla acida che irrigidisce e cementa articolazioni, movimenti di vetro rotto, allora so che devo fermarmi, tornare indietro, bere un bicchiere di latte (di mora o di mandorla), diluire il veleno, imparare l’arte di limare i bordi taglienti, massaggiare le dita, stendere le pieghe, premere sui lividi, sentire che fanno male e poi andare avanti, scivolare curva tiepida nel freddo, trovare il coraggio di lasciare impronte, segni.

 

 

 

 

Annunci

§ 6 risposte a like reading shakespeare with a torch under the bed sheets

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo like reading shakespeare with a torch under the bed sheets su ecudiélle.

Meta