dopo anni di tradimenti, credere ancora all’ennesima bugia

marzo 29, 2011 § 9 commenti

 
Adesso sì, sono completamente convinta, senza più un velo di dubbio ideologico, o di speranza vaneggiante, che nessuno abbia davvero voglia di mandarlo a casa.
Perché altrimenti non si può spiegare come lui possa fare e dire quello che vuole, ribaltare la realtà, raccontare palle, costruire mondi inventati, riscrivere il vocabolario senza che ci sia una risposta forte, credibile, convincente, esaltante. Una risposta che non sia un balbettio. Una risposta che non sia una reazione da burattino volontario ai movimenti del burattinaio.

Si può fare e dire politica senza Berlusconi? Si può fare e dire politica senza lamentarsi di Berlusconi? Si può fare un giornale nazionale che non abbia Berlusconi in prima? Sembra di no. Non importa essere contro, con, dentro, fuori, sopra o sotto. Ma senza non si può stare. Nessuno e nessuna formazione politica saprebbe cosa fare di sé.
E sono triste perché oggi non vedo altre direzioni, non ho altre idee. Comincio con non leggere niente su di lui. Comincio a dimenticare quest’amore malato.

Annunci

§ 9 risposte a dopo anni di tradimenti, credere ancora all’ennesima bugia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo dopo anni di tradimenti, credere ancora all’ennesima bugia su ecudiélle.

Meta