una stanza

agosto 13, 2011 § Lascia un commento

 
Questa storia è la mia storia con te.
La mia storia con te cammina accanto alla tua storia con me.
Questa storia è la mia storia e ci sei tu.
Questa storia è mia e io mi tengo accesa, 40 watt di potenza a lunga durata, ancorata bene al caffè della mattina e ai serial medicali della sera, allo scoiattolo bianco del giardino sul retro, alla solidità soffice della timida e inevitabile fierezza.
Darmi una possibilità di leggere le parole che evidenzi e riallacciare i giorni dei passati vent’anni in un racconto onesto.
Questa storia e la mia storia e ci sei tu e ci sono io, a portata di mano, da portare in mano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo una stanza su ecudiélle.

Meta